Lavaggio Energetico Emozionale metodo dott. Nader Butto

lavaggio-energetico-emozionale

Il L.E.E. (Lavaggio Energetico Emozionale metodo dott. Butto) è una tecnica che consiste nel trasmettere una grande quantità di energia alla testa del paziente attraverso le mani del terapeuta, dopo aver “aperto” i chakra bloccati e drenato energia lungo l’Aura della persona.

Lo sblocco e il rinnovo del flusso energetico che attraversa tutto il corpo si manifestano fisicamente e, molto spesso, anche emozionalmente.
All’inizio si agisce sul corpo tramite esercizi fisici, utili a liberare le zone e i tessuti del corpo fisico ove sia presente un eccesso di tensione.
In seguito, al momento opportuno, inizia la trasmissione di energia da parte dell’operatore, fino a provocare un particolare tremito della muscolatura, in particolar modo quella delle gambe.

I segnali fisici del flusso energetico, dovuti alla liberazione delle emozioni,  possono essere i seguenti: tremore, convulsione, brividi, freddo alle mani e ai piedi, senso di anestesia alle mani, alle labbra e in tutte le zone con eccesso di tensione, senso di paralisi alle mani, difficoltà di parlare, vertigini, sollevamento delle mani e delle braccia dal lettino.
Con questa tecnica, quindi, si “lavano” le emozioni rimaste intrappolate e non adeguatamente elaborate nell’anima (inconscio); la conferma di ciò avviene con la manifestazione dell’esplosione emozionale.

Il FEEL (Elaborazione e Liberazione Emozionale Rapida metodo dott. Butto) è una tecnica che consente di eliminare le fobie quindi tutte quelle paure (dei ragni, dei serpenti, dei topi, di guidare, dell’acqua….) o ansie di cui una persona possa soffrire.
Questo metodo  parte dal presupposto che la causa della fobia risieda nell’evento traumatico.

Queste esperienze possono essere rappresentate da grandi traumi derivanti da un disturbo post-traumatico da stress ( caratterizzato da insonnia, ansia e fobie) oppure da traumi meno rilevanti, i quali hanno un impatto meno drammatico ma comunque negativo sulla personalità e il comportamento.

Essendo chiaro che ogni evento traumatico rappresenta un processo di apprendimento, con questa tecnica si va a “creare” un cortocircuito, favorendo il completamento del processo di apprendimento concernente il trauma passato.

Clicca qui per prenotare il Lavaggio Energetico Emozionale:

Commenti chiusi